Giugno 2017

Un weekend non proprio riuscito


Il Fantino con un piccolo arcobaleno al suo fianco

Luna Nuova quasi in concomitanza al Solstizio estivo. Le ore di buio sono poche, le previsioni incerte, ma vale la pena andare alla Balma per osservare qualche ora, tanto pi che in pianura fa un caldo pazzesco. Partiamo Venerd pomeriggio da Torino con 34C, e arriviamo alla Balma con 27C!! Almeno secco e si sta bene. Il cielo variabile, ma dopo cena arriva una velatura pesante che impedisce di osservare.

Sabato molto variabile, in serata ci raggiunge anche Giorgio R. per una toccata e fuga. Dopo cena la situazione quasi la fotocopia della sera prima: pesanti velature coprono il cielo impedendo di osservare. Tutti a nanna.

Domenica una giornata strana: al amttino molto brutto, con nebbia e grandi nuvoloni grigi minacciosi. Migliora con il passare delle ore, ma al pomeriggio siamo circondati da temporali che ci sfiorano, con acquazzoni, tuoni e fulmini che sentiamo e vediamo sulle montagne circostanti e in pianura. Da noi solo qualche goccia e vento. Nel tardo pomeriggio migliora sempre pi tanto che decidiamo di rimanere su anche questa notte.
Dopo cena monto il telescopio, tutto sereno, limpido, con solo qualche nuvoletta che si affaccia dal Mondol, ma si dissolve subito. Montiamo anche il binocolone del Gruppo.
Ci vestiamo leggeri, la temperatura deliziosa per osservare. A inizio serata vediamo anche un passaggio della ISS. Mentre Chiara comincia a guardare Giove con il binocolo, attacco la batteria e mi preparo a fare l'allineamento. Ma quando faccio per muovere il telescopio, tutto tace: il GoTo acceso, le spie del telescopio sono accese, ma i motori non si muovono!! Controllo la batteria e sembra che sia andata, nonostante l'abbia caricata a casa, mi d un voltaggio di 10V. Mi viene l'idea di attaccarmi a quella dell'auto, per solo quattro ore non patir. Ma la situazione la stessa di prima. I 12V arrivano, tutte le spie sono accese, ma i motori tacciono!! Non so che fare, appena a casa devo assolutamente capire il problema, sperando che non sia una cosa grave. Riprovo un paio di volte, accendendo e spegnendo gli interruttori, ma la situazione non cambia. Sconsolato smonto il telescopio sotto un fantastico cielo. Ci sono solo alcune nuvole ad Est e a Sud, che per sembrano stazionarie e non danno fastidio. Ci dedichiamo al binocolo, guardando alcuni classici e scandagliando la Via Lattea, dallo Scorpione al Cigno. M4, M13, la Nebulosa Laguna, Trifida, M17, M11, le nubulose oscure nello Scudo, in Aquila e nel Cigno, fantastiche visioni. Diamo un'occhiata anche a Giove e Saturno. Osservo e disegno l'ammasso della Chioma di Berenice, Cr 256, e la nube stellare M 24 (che tra l'altro l'ultimo Oggetto di Messier che non avevo ancora disegnato...), salvando in corner una serata storta. Sono due oggetti che si possono osservare anche ad occhio nudo. In Cr 259 si possono vedere 4-5 deboli stelle, mentre con il binocolo si arriva a contarne oltre una cinquantina. Nella parte Nord del Sagittario M 24 si vede ad occhio nudo come una parte della Via Lattea pi luminosa, di forma allungata, circondato da nubi oscure. Al binocolo un tripudio di stelle. Il sottofondo della Via Lattea interrotto dalle sfumature delle nubi oscure che delimitano la nube molecolare di M 24. E' veramente difficle riuscire a disegnarle tutte e ad individuare i contorni esatti.
Poco dopo l'una le nuvole si intensificano e coprono il cielo, fine delle osservazioni.

Luned pomeriggio, appena arrivati a casa, mi sono dedicato al telescopio e ho risolto i problemi. Uno la conferma che la batteria andata (in effetti ha circa 5 anni), l'altro, quello che poteva essere pi grave, il cavo che va dal comando dei motori ai motori. Gi da qualche tempo mi dava dei problemi di contatto. Quasi sicuramente negli anni, durante il trasporto, rimasto pizzicato e alla fine il cavo interno si spezzato. Un danno da pochi Euro, fortunatamente. Ordinato su Amazon, giusto arrivato poco fa. Funziona. Ora non resta che andare a comprare una nuova batteria ed di nuovo tutto in ordine per il campo estivo di fine Luglio. E' una fortuna che sia capitato adesso, al campo sarebbe stato tutto pi complicato.


Torna a Uscite